Catalogare e condividere la libreria con aNobii il social network dei libri

Per creare una libreria virtuale e catalogare i propri libri,sia quelli già letti o in corso di lettura che quelli ancora da leggere,è possibile utilizzare aNobii,il social network per gli appassionati di libri che consente di inserire nella libreria online di ogni utente i libri realmente posseduti e di gestirli in maniera privata o pubblica. Gli utenti iscritti possono catalogare online la propria libreria inserendo direttamente il codice ISBN del libro oppure attraverso la ricerca per autore o per titolo del volume nel database di aNobii che contiene più di 19 milioni di testi aggiornati continuamente ma è anche possibile per il singolo utente segnalare un libro non presente o un'edizione con una copertina differente ed i Librarian,utenti anobiani esperti,si occuperanno di gestire l’inserimento del volume.
catalogare libri anobii
Per ogni nuovo libro da catalogare si possono inserire una serie di dati sull'acquisto ed annotazioni sui tempi di lettura oppure assegnarlo ad una categoria;è possibile anche aggiungere la valutazione personale,un commento ed anche la propria recensione al libro;elementi questi da poter eventualmente condividere con la community degli appassionati di ogni tipo di libro e di genere letterario presenti su aNobii.Il Social Network letterario infatti consente la visualizzazione delle librerie degli altri utenti e visitando le librerie mostra il livello di compatibilità con la propria,questa funzione permette di individuare gli utenti con le librerie simili e di poter seguire,come amici o come vicini,i loro inserimenti di nuovi libri per conoscere nuovi autori o per avere suggerimenti e confrontarsi sulle letture fatte o sui testi che si desidera leggere.E' prevista la possibilità di creare gruppi di utenti per discutere di singoli autori o di generi letterari ma anche su altri argomenti o creati in base alla provenienza geografica degli iscritti.Inoltre aNobii consente di avere a disposizione strumenti per gestire lo scambio dei libri e per analizzare le statistiche delle proprie letture in base al periodo,all'autore oppure all'etichetta assegnata,ed è possibile anche scaricare sul proprio computer il file in formato Excel o CSV della propria libreria per poterlo utilizzare anche su altri software di catalogazione.Le attività di aNobii possono essere integrate grazie all'auto feed nell'account di Facebook o di Twitter ed è possibile realizzare anche il badge della propria libreria da mettere nel blog.Per saperne di più è possibile collegarsi direttamente alla home page di aNobii
creare catalogo libreria anobii

10 commenti:

stella ha detto...

Ciao Fabrizio e grazie!

fabrizio castelli ha detto...

Ciao Stella,grazie a te!E' sempre un piacere ricevere la tua visita:)
Buona serata!
Fabrizio

Sandra............................ ha detto...

Questo interessa mio marito...ne parla da un po' di catalogare tutte e tre le pareti di libri.Giro. Io non ci penso proprio!!

fabrizio castelli ha detto...

Bene!Faglielo provare,vedrai che piacerà anche a te:)
Complimenti per le bellissime foto che ho visto oggi sul tuo blog!
Grazie per la visita e buonanotte:)
Fabrizio

Ambra ha detto...

Ma bellissima l'idea della libreria online. Non la conoscevo, grazie della segnalazione. Vediamo se trovo il tempo per mettere anche la mia online

fabrizio castelli ha detto...

Ciao Ambra
Grazie a te per la visita e per il commento!
aNobii è una una delle tante belle applicazioni che il Web mette a nostra disposizione per coltivare le nostre passioni e per condividerle con chi ha gli stessi interessi.
Questo è il link alla mia libreria online creata su aNobii
http://www.anobii.com/fabric/books
Ciao e buon pomeriggio!
Fabrizio

giuseppe ha detto...

ciao fabrizio,
ho trovato giorni fa questo tuo blog ed è veramente interessante.per quanto riguarda la possibilità di catalogare e condividere la libreria ecc., è molto interessante, però devo rivedere con calma il tutto per capire meglio come funziona.
Fra l'altro sono anni che sto cercando un volume : transhimalaya scoperte ed avventure in tibet di sven hedin, ma purtroppo il libro è del 1890 circa ed è quasi introvabile.
Chissa che qualche volonterose non l'abbia inserito in digitale da qualche parte, provero a smanettare nei prossimi giorni.
ciao e complimenti per il tuo lavoro, vedrò di approfondire.
ciao giuseppe, il solito pensionato rompiscatole, però è un pò di tempo che ti lascio tranquillo !
ciao giuseppe

fabrizio castelli ha detto...

Ciao giuseppe,grazie per la visita!Mi fa molto piacere il tuo apprezzamento per il mio lavoro in questo blog:)
Puoi controllare anche su Google libri
http://books.google.it/books se è disponibile qualche indicazione sul libro che cerchi.
Aspetto che anche tu metta nel blog il gadget "Lettori fissi" per poterti seguire anch'io:)
Ciao e buona giornata!

giuseppe ha detto...

ciao fabrizio,
per quanto riguarda i lettori fissi, penso di averlo gia inserito, e sarei onorato di averti fra i miei lettori, che fra l'altro sono solo quattro ! si vede che il mio blog non interessa a ....nessuno ! comunque non mi scoraggio.
ciao giuseppe a presto !

fabrizio castelli ha detto...

Grazie, Già fatto!E' un piacere per me sostenere il tuo blog e dimostrare la mia ammirazione per come lo hai realizzato,complimenti!
E poi ho visto che i sostenitori stanno già aumentando:)
Aspetto adesso di leggere i tuoi prossimi post!
Ciao:)
Fabrizio

Related Posts with Thumbnails